L’Associazione Italiana per lo Studio della Santità, dei Culti e dell’Agiografia (AISSCA) istituisce un premio per un’opera prima di carattere scientifico, in lingua italiana, su temi relativi a santità, culti o agiografia, senza alcuna delimitazione cronologica o geografica. La partecipazione al Premio è aperta a studiose e studiosi di età inferiore a 35 anni alla data di scadenza del presente bando.

Il testo, corredato da un CV dell’autrice/autore e da un abstract (max. 1000 parole), dovrà essere inviato all’indirizzo aisscaweb@gmail.com entro il 15 giugno 2022.

La valutazione dei lavori presentati sarà effettuata dal Consiglio direttivo dell’AISSCA. Il comitato potrà avvalersi anche del parere di referee esterni.

Il lavoro risultato vincitore sarà pubblicato gratuitamente, entro il limite massimo di 550.000 battute, nella collana «Sanctorum. Scritture, pratiche, immagini» presso l’Editrice Viella. L’autrice/autore si impegna a effettuare le eventuali modifiche che saranno suggerite dai referee e dal comitato scientifico.

La graduatoria finale sarà annunciata alle candidate e ai candidati, e pubblicata sul sito web AISSCA (www.aissca.it) entro il 15 dicembre 2022, mentre la premiazione del vincitore avverrà nell’ambito della VI edizione dei Cantieri dell’agiografia AISSCA (27-29 gennaio 2023).

Scadenza del bando: 15 giugno 2022

Scarica il bando