Rossana Barcellona

Profilo

Nome e cognome

Rossana Barcellona

Indirizzo email

rbarcel@unict.it

Indirizzo istituzionale

Dipartimento Scienze Umanistiche (DISUM) piazza Dante ex-monastero dei Benedettini, Catania

Ente di appartenenza

DISUM – Università di Catania

Qualifica

Professore Associato

Profilo scientifico

I principali filoni di ricerca seguiti riguardano la storia religiosa, sociale e istituzionale dell’Occidente cristiano tardoantico (IV-VII). Ha studiato il contesto storico-politico della Gallia, attraverso l’esperienza del monachesimo lerinese e la coeva letteratura cristiana, con particolare attenzione alla figura di Fausto, abate di Lerino e vescovo di Riez. Ha dedicato una importante porzione della ricerca alla documentazione conciliare della Gallia – fonte privilegiata per cogliere i nessi intrinseci tra istituzioni religiose e tessuto sociale – a partire dall’ipotesi che questa regione costituisca un paradigma interessante per studiare le trasformazioni culturali, religiose, socio-economiche e istituzionali, caratterizzanti la transizione tra il mondo antico e la nuova organizzazione dell’area occidentale. Un certo spazio ha riservato anche alla letteratura agiografica, studiata sia nel quadro della storia della Sicilia, che nella prospettiva dei rapporti fra agiografia lerinese e la più tarda produzione gallica (Gregorio di Tours) e italica (Gregorio Magno); alla produzione in versi di ambiente gallico (Sidonio Apollinare; Venanzio Fortunato) letta anche come strumento e veicolo per la ‘conversione’ e la conservazione del patrimonio classico.

Pubblicazioni

VOLUMI
Fausto di Riez interprete del suo tempo. Un vescovo tardoantico dentro la crisi dell’impero, Rubbettino, Soveria Mannelli 2006, pp. 196.
– Introduzione e Bibliografia generale. Introduzioni, traduzioni e note dei Concili gallici del V secolo, in I Canoni dei concili della Chiesa Antica, a cura di A. Di Berardino. II. I Concili Latini, 2. I concili gallici, I, SEA 119, Roma 2010.
Una società allo specchio. La Gallia tardoantica nei suoi concili, Rubbettino, Soveria Mannelli 2012, pp. 368.

 

ARTICOLI

La storia di S. Placido ipotesi sulla funzione della leggenda, in «Siculorum Gymnasium» n.s. 44, 1991, pp. 53-86.
Il De ratione fidei di Fausto di Riez, in «Siculorum Gymnasium» n.s. 49, 1996. Studi in ricordo di Francesco Erasmo Sciuto, pp. 19-30.
Fausto di Riez, defensor ciuitatis et defensor orthodoxiae. Sul ruolo del vescovo in Gallia nel V secolo, in AA. VV., Vescovi e Pastori in età teodosiana, XXV Incontro di Studiosi dell’Antichità Cristiana, Roma, Institutum Patristicum Augustinianum, 1997, vol. II-I Padri greci e latini, pp. 777-802.
La questione antropologica nell’epistolario di Fausto di Riez: la penitenza, l’anima, la salvezza, in «Cassiodorus» 4, 1998, pp. 83-123.
Fausto di Riez e i Novaziani, in «Cassiodorus» 5, 1999, pp. 265-275.
Il potere ambivalente dell’arte divinatoria. Profezia e politica nei concili gallici dal V al VII secolo, in «Annali dell’Istituto storico italo-germanico in Trento» 25, 1999, pp. 347-374.
Norme conciliari e società cristiana nella Gallia tardoantica: la penitenza, in I concili della cristianità occidentale secoli II-V, XXX Incontro di studiosi dell’antichità cristiana (Roma-maggio 2001), Roma, Institutum Patristicum Augustinianum, 2002, pp. 345-361.
Padri e figli spirituali nella Gallia del V secolo, in G. Filoramo (a cura di), Maestro e Discepolo. Temi e problemi della direzione spirituale tra VI secolo a.C. e VII secolo d.C., Brescia, Morcelliana 2002, pp. 257-273.
Vera o falsa profezia: quale criterio di discrimine? (Gregorius Turonensis., Historiarum libri decem, 5, 14), in «Dimensioni e problemi della ricerca storica». Rivista del Dpt di Storia moderna e contemporanea dell’Univ. di Roma “La Sapienza”, 1, 2003, pp. 49-61.
Lo spazio declinato al femminile nei concili gallici IV-VI sec. in Munera Amicitiae. Studi di storia e cultura sulla Tarda Antichità offerti a Salvatore Pricoco, a cura di R. Barcellona-T. Sardella, Soveria Mannelli (CZ) 2003, pp. 25-49.
Le vedove cristiane fra i Padri e le norme, in I Padri e le scuole teologiche nei concili. Atti del VII Simposio della Pontificia Università della Santa Croce (Roma 6-7 marzo 2003), «Annuarium Historiae Conciliorum» 35, 2003, pp. 167-185 (= in: I Padri e le scuole teologiche nei concili. Atti del VII Simposio Internazionale della Facoltà di Teologia a cura di J. Grohe-J.Leal-V. Reale, Città del Vaticano 2006, pp. 181-199).
Leggende gregoriane su santi siciliani, in Euplo e Lucia 304-2004. Agiografia e tradizioni cultuali in Sicilia. Atti del Convegno di Studi, (Catania e Siracusa-ottobre 2004), «Quaderni di Synaxis» 18, Catania 2006, pp. 107-122.
– R. Barcellona-S. Pricoco, Legislazione conciliare e monachesimo nella Gallia tardo-antica Proceedings of the Eleventh International Congress of Medieval Canon (Catania 31 July-6 August 2000), edd. M. Bellomo-O. Condorelli, «Monumenta Iuris Canonici» Series C: Subsidia, VOL. 12. Città del Vaticano 2006, pp. 471-503.
– R. Barcellona-S. Pricoco, Riflessioni per un itinerario agiografico: da Lerino a Gregorio Magno, in Gregorio Magno e l’agiografia fra IV e VII secolo. Atti dell’incontro di studio delle Università degli Studi di Verona e Trento (Verona 10-11 dicembre 2004), Firenze 2007, pp. 107-136.
Lerino nei versi di un aristocratico: il carme XVI di Sidonio Apollinare, in Motivi e forme della poesia cristiana tra scrittura e tradizione classica. XXXVI Incontro di studiosi dell’antichità cristiana (Roma 3-5 maggio 2007), Roma, Institutum Patristicum Augustinianum, 2008, pp. 713-726.
S. Placido tra la Sicilia e il continente, (Relazione tenuta il 27 Settembre 2007 presso la chiesa del Rosario di Biancavilla) in «Annuario 2007 Beni Culturali», Biancavilla (Catania) 2008, pp. 16-20.
La misura della libertà tra creazione e salvezza. Il percorso esegetico di Fausto di Riez, in Creazione e Salvezza nella Bibbia, a cura di M.V. Fabbri-M. Tábet. Atti del Convegno internazionale della Pontificia Università della Santa Croce, Roma marzo 2007, Roma 2009, pp. 459-473.
Preghiera e concili gallici tra V e VI secolo, in La preghiera: manifestazione e/o fattore di identità. Atti del Convegno del CeSIFeR (Centro di studi interdisciplinari del fenomeno religioso), Catania 10-11 maggio 2011, a cura di G. Ruggieri «Quaderni di Synaxis» 27, 2011, pp. 95-118.
Sotto il cielo di Alessandria, «Le Forme e la Storia» n.s. V, 2012, 2, pp. 27-41.
A proposito di cinema e religioni. Il destino di Youssef Chahine, «Le Forme e la Storia» n.s. VI, 2013, 1, pp. 145-158.
Ebrei e cristiani così vicini così lontani. Alcuni aspetti della normativa antigiudaica occidentale nella tardo-antichità, in Religion in the History of European Culture. Proceeding of the 9th EASR Annual Conference and IAHR Special Conference. 14-17 September 2009, eds. G. Sfameni Gasparro-A. Cosentino-M. Monaca, Palermo 2013, pp. 241-256.
Le trame giuridiche della società nella prospettiva conciliare (Gallia secc. V-VI), in Lex et religio in età tardoantica. XL Incontro di studiosi dell’antichità cristiana, Institutum Patristicum Augustinianum (Roma 10-12 maggio 2012), Roma 2013, pp 65-84.
La ‘conversione’ della cultura: una trasformazione tardoantica, in «Chaos e Kosmos» XIV, 2013- http://www.chaosekosmos.it (rivista online), pp. 1-23.
La retorica dell’Infanzia abbandonata nel cristianesimo antico tra polemica e parenesi, «’Ilu. Revista de Ciencias de las Religiones» 24, 2013, pp. 59-76.
Il corpo di Radegonda tra eros e martirio nella scrittura di Venanzio Fortunato, in Il corpo e l’esperienza religiosa, Convegno del CeSIFeR (Centro di studi interdisciplinari del fenomeno religioso), Catania 21-22 novembre 2012, a cura di G. Ruggieri, «Quaderni di Synaxis» 30, 2013, pp. 107-123.
Percorsi di un testo ‘fortunato’: i Dialogi gregoriani nella Sicilia medievale (XII-XIV sec.), «Reti Medievali Rivista» 14/2, 2013, pp. 1-25.
Il riverbero delle decretali nella normativa gallica tardo antica. Clero e sessualità, in Organizzare Sorvegliare Punire. Il controllo dei corpi e delle menti nel diritto della tarda antichità. Atti del XIX Convegno Internazionale dell’Accademia Romanistica Costantiniana, Roma 2013, pp. 453-496.
Uso e consumo di un testo letterario: i Dialogi di Gregorio Magno in Sicilia, in Gregorio Magno e le origini dell’Europa. Atti del convegno internazionale (Firenze 13-17 maggio 2006) sotto la direzione di C. Leonardi (†), Sismel Edizioni del Galluzzo, Firenze 2014, pp. 483-502.
La soluzione di Orange. Tra teologia e antropologia, in La teologia dal V all’VIII secolo fra sviluppo e crisi. Atti XLI Incontro di Studiosi dell’Antichità Cristiana (Roma maggio 9-11 maggio 2013) Roma 2014, pp. 481-507.
Potenza della strega/Impotenza della donna. Gostanza da Libbiano di Paolo Benvenuti, «Arabeschi. Rivista internazionale di studi su letteratura e visualità» 4, 2014.
Regole e vita monastica nella Gallia tardoantica. Il monastero come confine e come confino, in G. Picenardi (a cura di), Regole e spiritualità monastiche. Atti del XXII Convegno Sacrense (Sacra di S. Michele, 20-21 settembre 2013), Edizioni Rosminiane, Stresa (VB) 2014, pp. 11-30.
Fuoco nemico. L’uso polemico delle fiamme infernali tra Salviano di Marsiglia e Fausto di Riez, in I. Baglioni (a cura di), Sulle Rive dell’Acheronte. Costruzione e Percezione della Sfera del Post Mortem nel Mediterraneo Antico, vol. 2: L’Antichità Classica e Cristiana, Edizioni Quasar, Roma 2014, pp. 141-154.
Una strega tra Medioevo ed Età moderna: Gostanza da Libbiano, «La Chiesa nel Tempo» 30, 2014, pp. 45-58.
La storia in “piazza”. Alejandro Amenábar racconta Ipazia, in S. Botta-T. Canella (a cura di), Le religioni e le arti. Percorsi interdisciplinari in età contemporanea. «Quaderni di Studi e Materiali di Storia delle Religioni» 1, 1/2015, pp. 115-129.
Dopo la rivelazione il silenzio. Come ascoltare il dio dei cristiani in Ascoltare gli Dèi / Divos Audire. Costruzione e Percezione della Dimensione Sonora nelle Religioni del Mediterraneo Antico. Atti del Convegno internazionale a cura di I. Baglioni (Velletri – 14 giugno 2013), Roma 2015, pp. 175-186.
Identità alterata? Riscritture cinematografiche di una leggenda medievale: la Papessa Giovanna, in E.Creazzo-G. Lalomia- A. Manganaro (a cura di), Letteratura, alterità, dialogicità. Studi in onore di Antonio Pioletti, «Le Forme e la Storia» n.s. VIII, 2015, 1-2, Miscellanea Pioletti, a cura di I. Creazzo e G. Lalomia, pp. 117-134.
Parole d’amore tra terra e cielo: Venanzio Fortunato e la ricezione cristiana del linguaggio erotico classico, in V. Escudero-N.Gómez LLauger-Á. Narro (edd.), Omnia vincit amor: Amor i Erotisme a les Literatures clàssiques i la seua recepció, Amsterdam 2015, pp. 2-47.
Da Apollo a Cristo. L’invocazione proemiale nel carme XVI di Sidonio Apollinare, in C. Giuffrè Scibona-A. Mastrocinque (a cura di ), Ex pluribus unum. Studi in onore di Giulia Sfameni Gasparro, Edizioni Quasar, Roma 2015, pp. 277-287.
Il senso dell’identità in epoche di transito: Salviano di Marsiglia, Sidonio Apollinare, Gregorio di Tours, in J. Torres-S. Acerbi (eds.), La religión como factor de identidad, Escolar y Mayo, Madrid 2016, pp. 109-124.
Ricchezza che danna/ricchezza che salva. Dal De Gubernatione dei al Contra avaritiam: la riflessione di Salviano, in Povertà e ricchezza nel Cristianesimo Antico (I-V sec.). Atti XLII Incontro di Studiosi dell’Antichità Cristiana, Roma 2016, pp. 301-311. ISBN 978-88-7961-144-2
Lo statuto dell’alterità fra identità fluide e confini incerti: Gallia secc. V-VI. Salviano di Marsiglia, Sidonio Apollinare, Gregorio di Tours, in C. Lorenzi-L.Navarra (a cura di), Frontiere della Romanità nel mondo tardo antico. Appartenenza, contiguità, alterità, trasformazione e prassi. Atti dell’Accademia Romanistica Costantiniana XXI, Perugia 2016, pp. 459-485.

 

VOCI IN DIZIONARI

Giuliano Pomerio, in Patrologia, IV I Padri latini (secoli V-VIII), a cura di A. di Berardino, Genova, Marietti, 1996, pp. 274-276.
Claudiano Mamerto, in Patrologia, IV I Padri latini (secoli V-VIII), a cura di A. di Berardino, Genova, Marietti, 1996, pp. 260-263.
Giovanni Teristi, in Il Grande Libro dei Santi, Dizionario enciclopedico, a cura di C. Leonardi-A. Riccardi-G. Zarri, Cinisello Balsamo (MI), Ed. S. Paolo, 1998, pp. 932-933
Giuseppe di Tessalonica, in Il Grande Libro dei Santi, Dizionario enciclopedico, a cura di C. Leonardi-A. Riccardi-G. Zarri, Cinisello Balsamo (MI), Ed. S. Paolo, 1998, pp. 1003-1004.
Luca di Messina, in Il Grande Libro dei Santi, Dizionario enciclopedico, a cura di C. Leonardi-A. Riccardi-G. Zarri, Cinisello Balsamo (MI), Ed. S. Paolo, 1998, pp. 1225-1227.

 

RECENSIONI

– F. Troncarelli, Il ricordo della sofferenza. Le Confessioni di S. Agostino e la psicoanalisi, Napoli 1993, pp. 195, in Cassiodorus» 2, 1996, pp. 354-359.
– G. Todeschini e N. Recupero (a cura), Introduzione all’uso delle riviste storiche. Un corso di lezioni, Trieste 1994, pp. 222, in Cassiodorus» 2, 1996, pp. 327-334.
– M. Di Marco, La polemica sull’anima tra e Claudiano Mamerto, Roma 1995, pp. 198, in «Cassiodorus» 3, 1997, pp. 337-340.
– M. Miele, La Vita Germani di Costanzo di Lione: realtà storica e prospettive storiografiche nella Gallia del quinto secolo, Roma 1996, pp. 129-251, in «Cassiodorus» 4, 1998, pp. 381-385.
– V. Mancuso, Io e Dio. Una guida dei perplessi, Milano 2011, in «La Sicilia» 15 aprile 2012, p. 26.
Federico II e il suo tempo. Il Regnum e l’Impero, il papato, le etnie, le culture, di F. Maurici, F. Raffaele, C. Ruta, T. Sardella, Edizioni di Storia e Studi Sociali, pp. 144, in «La Sicilia» 9 dicembre 2016, p. 14.

 
CURATELE
Giulio Cesare Vanini, Confutazione delle religioni, Prefazione di M. Sgalambro, Catania, De Martinis & C, 1993, pp. VI+ 167.
La Sicilia nella tarda antichità e nell’alto medioevo. Religione e società. Atti del Convegno di Studi (Catania-Paternò 24-27 settembre 1997), Soveria Mannelli, Rubbettino, 1999, pp. 265 (insieme al prof. S. Pricoco).
Munera amicitiae. Studi di storia e cultura sulla Tarda Antichità offerti a S. Pricoco, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2003, pp. 580 (insieme alla prof.ssa T. Sardella).

 
IN CORSO DI STAMPA
Riflessi di una questione spagnola: lo scisma gallo-feliciano allo scadere del IV secolo. (Miscellanea Ramon Teja)
La festa di S. Agata tra devozione popolare, strumentalizzazioni criminali, ambiguità istituzionali e impegno civile nella pubblicistica siciliana degli ultimi anni (2008-2014) Barcellona-Sardella
Roma e Gallia. Cesario di Arles, modi e ragioni di una svolta, in Costellazioni geo-ecclesiali da Costantino a Giustiniano: dalle chiese ‘principali’ alle chiese patriarcali. Atti del XLIII Incontro di Studiosi dell’Antichità Cristiana (Roma 7-9 maggio 2015).
Bishops, Councils and Kings in Late Antique Gaul, in M. Marcos (a cura di), Bishops, Councils and Imperial Court in the Western Roman Empire, Proceedings Internacional Seminar. Munera, Santander
Declinare la ‘crisi’ nella tardoantichità: l’identità cristiana tra ascesi e monastero (IV-VI secolo) (Santa Maria Capua Vetere-Caserta – 29 marzo 2015)
Conflitti fra uomini e ‘pax deorum’ nella Tarda Antichità. Verso un’ideologia cristiana della guerra (consegnato settembre 2016), in Cristianesimo e violenza. Gli autori cristiani di fronte a testi biblici ‘scomodi’. XLIV Incontro di Studiosi dell’Antichità Cristiana, 5-7 maggio 2016.
La conoscenza e l’ignoranza delle religioni degli altri. L’Italia, la scuola e l’università, in una prospettiva europea, «Siculorum Gymnasium»
Corpi senza nome: l’infanzia nella Tarda Antichità tra diritto e letteratura. Itinerari di ricerca. «Quaderni di Studi e Materiali di Storia delle Religioni»

Ricerche in corso

Nell’ambito della storia gallica si colloca l’indagine in corso sulla storia del monastero femminile di Poitiers, fondato dalla monaca-regina Radegonda, in particolare sulla crisi esplosa alla fine del secolo VI per la successione alla sua guida. Lo ricerca si muove lungo le traiettorie degli studi al femminile e delle relazioni fra poteri religiosi e poteri politici nel quadro dei regni post-romani (Fonti: Gregorio di Tours e le due biografie di Radegonda, scritte da Venanzio Fortunato e Baudonivia).
Un’area tematica di ricerca è costituita dall’infanzia nel cristianesimo, a partire dalla legislazione conciliare e civile sugli esposti e più in generale sui bambini (vendita e cessione). In questo quadro si colloca anche l’indagine sulla maternità nel cristianesimo tra storia e metafora, declinata come maternità umana, spirituale e divina.
Recentemente le sue ricerche si muovono anche nel campo delle relazioni fra religioni arte e territorio nella Sicilia antica (ha in preparazione un volume miscellaneo); e tra religioni, storia e cinema.