Sanctorum. 2, 2005
La tesaurizzazione delle reliquie
a cura di S. Boesch Gajano

sanctorum2Il tema delle reliquie è oggetto da alcuni anni di una rivisitazione che ne ha posto in luce le molteplici dimensioni materiali e simboliche. Lo scopo del progetto è quello di fare interagire la lunga tradizione di studi con le novità metodologiche e interpretative, mettendo a confronto approcci disciplinari diversi. Il titolo vuole alludere a un doppio problema: la valorizzazione della reliquia attraverso la sua trasformazione in oggetto d’arte e di devozione e la costituzione di veri e propri tesori di “sacra pignora”. Il punto di osservazione privilegiato è allora quello della costruzione – e frequente ricostruzione – della reliquia attraverso un manufatto. Questo, nella varietà delle sue forme, va interpretato come strumento di mediazione tra la sacralità dell’oggetto e il pubblico. Nascono da qui i problemi della conservazione, della collocazione sacrale o museale, dell’accumulazione e più in generale della gestione giocata nelle diverse epoche tra ostensione e nascondimento, tra maschile e femminile, tra laici e sacerdoti.

Info: www.viella.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *